Bocciofila Albese | AD ALBA I MASTER FEMMINILI
686
post-template-default,single,single-post,postid-686,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
 

AD ALBA I MASTER FEMMINILI

AD ALBA I MASTER FEMMINILI

Domenica 12 maggio sui campi della Bocciofila Albese si sono disputati i Master femminili. Dirette dell’arbitro Sig. Mario Carlini, le 34 atlete presenti hanno gareggiato nella specialità individuale. Al termine della giornata di gare la classifica ha visto prevalere Iginia Bianco della Bocciofila Roretese, secondo posto a parimerito per Ornella Maberto della Costanza (Torino) e Margherita Di Lorenzo della Concordia (Carmagnola), al quarto posto Liliana Cavaglià della Forti Sani (Fossano). Ottimo l’esordio ai Master per Valentina Ariano giocatrice dellla Bocciofila Albese e di Arianna Marcellino dell’Auxilium (Saluzzo) entrambe di 19 anni, le più giovani atlete iscritte. Valentina alla prima esperienza in una gara femminile si è aggiudicata una delle quattro partite disputate, mentre Arianna, probabile futura giocatrice dell’Albese, due vittorie ed un pareggio per un dodicesimo posto assoluto. Il pubblico che ha assistito alla competizione non ha lesinato i complimenti per l’ottimo livello di gioco espresso dalle atlete, alcune delle quali partecipano regolarmente al campionato italiano si serie A.

No Comments

Post A Comment