Bocciofila Albese | 2019.12.22-5a-giornata-Campionato-Interregionale-di-cat.-B-femminile
792
post-template-default,single,single-post,postid-792,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
 

2019.12.22-5a-giornata-Campionato-Interregionale-di-cat.-B-femminile

2019.12.22-5a-giornata-Campionato-Interregionale-di-cat.-B-femminile

Domenica 22 dicembre si è disputata la 5a giornata del girone B di andata del Campionato Interregionale di cat. B femminile di bocce.

La Bocciofila Albese ha riscattato le sconfitte patite a Roreto ed in casa contro Envie, con una grande prova di orgoglio nella trasferta a Centallo.

L’assenza di alcune giocatrici non ha impedito alle ragazze di Marcellino di scendere in campo vogliose di un pronto riscatto.

Il ritorno in campo di Maria Grazia Ravera e la tenacia di Mimma Vecchione, hanno trascinato il gruppo che, nonostante aver chiuso il primo turno di partite in svantaggio per 5-3, ha ribaltato la situazione nel secondo turno, imponendosi col punteggio finale di 9-7.

La cronaca.

Inizio sfavillante di Mimma Vecchione che vince il combinato 19-15, mentre la coppia formata da Angela Garabello e Antonella Negro rimonta in una partita difficile che termina con un 8-8, riaccendendo le speranze dopo le sconfitte di Maria Grazia Ravera e Arianna Marcellino nei rispettivi individuali.

Nel secondo turno ci pensa ancora Mimma Vecchione a mettere fieno in cascina vincendo l’individuale 10-9, e anche se Antonella Negro deve inchinarsi alla fortissima avversaria centallese 5-11 nell’altro individuale, nella coppia Maria Grazia Ravera e Angela Garabello si aggiudicano la loro partita 11-3. La sorpresa finale arriva dall’altra coppia formata da Federica Morra e Arianna Marcellino (madre e figlia) che vengono fuori nel finale. Rimontando inesorabilmente da un passivo di 1-7, a pochi secondi dalla fine del tempo limite di gioco, in svantaggio ancora 6-8, tentano nell’ultima mano l’impresa impossibile. A tempo scaduto strappano alle avversarie i 3 punti che valgono il sorpasso, con la vittoria della partita che fissa il risultato di giornata sul 9-7 in favore delle Albesi.

La prima vittoria conseguita in questo campionato da una squadra tutta nuova, in un turno sulla carta molto difficile per la caratura delle avversarie, che testimonia una costante crescita sia tecnica che dal punto di vista della mentalità delle giocatrici in forza all’Albese.

Le altre partite del girone B:

RORETESE – PEROSINI 14-2

ENVIESE – ZERBION 9-7

Riposava ALMESINA

Classifica: RORETESE punti 7 / ENVIESE punti 6 / CENTALLESE e ZERBION punti 5 / ALBESE punti 4 / PEROSINI punti 3 / ALMESINA punti 0

Il prossimo turno si giocherà ad Alba domenica 12 gennaio, ospite l’Almesina.

No Comments

Post A Comment